29 mar 2010

In restauro palazzo Reggio di Campofiorito


Si allestiscono i ponteggi sui prospetti di palazzo Reggio dei principi di Campofiorito sito in piazza Sant’Anna alla Kalsa, mentre contemporaneamente vengono smantellati  dai prospetti di questo palazzetto in via Cagliari ad angolo con la piazza stessa, ormai alle fasi finali dell’intervento. Sulla carta risulta essere parte di palazzo Reggio, ma oltre ad avere avuto un intervento a parte, presenta anche un diverso trattamento dei prospetti. Forse lo si è reso condomino autonomo ai tempi dell’apertura della via Roma o nel secondo dopo guerra.

Il palazzo dei principi di Campofiorito ha origini cinquecentesche, ma dopo numerosissime manomissioni effettuate probabilmente a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, con l’imborghesimento dell’antica casa, spogliata di ogni ornamento, ormai poco rimane. L’unico elemento degno di nota l’elegante scalone interno:



via Cagliari, ieri:

oggi:


Kalsapalazzo Reggio di CampofioritoPiazza Sant'Annavia Cagliari

6 commenti per “In restauro palazzo Reggio di Campofiorito
  • Lele 6797
    29 mar 2010 alle 14:29

    l’enel per comodità passa i cavi nelle facciate di proprietà privata. ma si può chiedere di farli passare via terra, con una semplice domanda scritta.

  • Francesco71 2
    29 mar 2010 alle 15:36

    Altro che semplice domanda scritta…….devi uscire “fior di dollari” all’enel per interrare i cavi….

  • Real 167
    29 mar 2010 alle 17:54

    Oltre al problema de cavi, spero restaurino anche la area pertinente i negozi, ho visto diversi restauri fermarsi al piano nobile e lasciare la parte degli esercizi commerciali non restaurata è assurdo, che restauro è ?

  • MAQVEDA 17489
    29 mar 2010 alle 18:08

    Real, quelli che hai visto tu sono cantieri ancora in corso, fidati, la parte basamentale è l’ultima ad essere ripresa. O nel peggiore dei casi si tratta di restauri interrotti per mancanza di fondi.


Lascia un Commento