24 mar 2010

PFP Tommaso Natale-Cardillo: aggiornamento


Un aggiornamento fotografico del Passante Ferroviario in zona Tommaso Natale.

Ci troviamo esattamente presso il p.l. Crocetta (poco prima del cinema Aurora)


foto 1: tratto completamente interrato. Da notare che la parte di terreno lato monte, è stata già espropriata e spianata per i relativi lavori. Ad oggi sono già in corso le fondazioni.

foto 2-3: Tratto che verrà realizzato completamente interrato fino ad oltre il pl lato Sferracavallo. Sullo sfondo a destra, si intravede parte della soletta sulla quale verrà predisposto un binario di deviata provvisoria. Speriamo che si possano recuperare al meglio spazi in superficie (che rimarranno liberi da binari). Da segnalare che in zona via Minutilla, sono anche qui in corso i lavori per la delimitazione della nuova sede ferroviario, ossia la soletta per il nuovo binario dispari


comitato cardillofermata passante cardillolavori passante ferroviario cardillopassante ferroviario cardillopassante ferroviario tommaso natalevia costantinovia costantino palermovia minutillavia monreale cardillovia monreale palermo

13 commenti per “PFP Tommaso Natale-Cardillo: aggiornamento
  • tasman sea 20
    24 mar 2010 alle 12:28

    antony,
    aiutami a capire. dalla foto 1 non si capisce niente riguardo agli spianamenti lato monte. vedo solo una siepe di cipressi che delimita una proprieta’ privata, una villa per intenderci. dal tuo ragionamento si deduce che quei cipressi verranno tagliati e quel muretto abbattuto. e’ cosi’?

  • antony977 165953
    24 mar 2010 alle 13:41

    @tasman, ad oggi oltre quei cipressi c’è una striscia di terreno già espropriata e spianata dove già lavorano.Consideriamo che la trincea da cardillo scenderà ancora più di quota fino a mettersi in galleria

  • huge 2138
    24 mar 2010 alle 18:35

    @antony, anche a me non è chiara la situazione che hai descritto.
    Ti riferisci al parcheggio interno della palazzina a dx del PL guardando in direzione Cardillo?

  • huge 2138
    24 mar 2010 alle 18:45

    Riguardo al riutilizzo della superficie che ci avrà a disposizione, perché non trasformarla in una pista ciclabile “verde”? Un nastro riconvertito a verde, con alberi e prato e una pista ciclo pedonabile al centro, con accessi da tutte le strade laterali. Per capirci, mi riferisco a qualcosa del genere:

    http://maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&q=Peckham,+Camberwell,+Londra+SE15,+Regno+Unito&sll=38.184158,13.292014&sspn=0.000955,0.002411&ie=UTF8&cd=3&geocode=Fc-HEQMdZiP__w&split=0&hq=&hnear=Peckham,+Londra,+Regno+Unito&ll=51.481423,-0.07291&spn=0.000798,0.002411&t=k&z=19

    Aprendo il collegamento vedrete la pista ciclabile al centro dell’immagine.
    E’ un percorso totalmente isolato dal traffico, sicuro e piacevole da percorrere. Molto ben illuminato, tant’è che non c’è alcun problema a percorrerlo anche dopo il tramonto.
    La zona in questione è ha Peckham, zona sud est di Londra.

    Sarebbe una soluzione semplice, poco costosa e degna di una città che vuole guardare al futuro, incentivando le soluzioni di mobilità alternativa.

  • antony977 165953
    24 mar 2010 alle 19:59

    @hige, basta osservare tramite una mappa su google la parte espropriata a quale corrisponde.Sono per la maggior parte aziende, come ben vedrai.Sul recupero degli spazi in superficie ad oggi non si sa nulla.Sarà sicuramente competenza del Comune

  • huge 2138
    24 mar 2010 alle 20:06

    @antony, ma se non so qual è la parte espropriata, come faccio a sapere cosa guardare?? :D
    Ci sono capannoni, palazzine e le aree di pertinenza sono vaste.
    Senza una mappa che spieghi di cosa stiamo parlando credo sia difficile capirlo.

  • antony977 165953
    24 mar 2010 alle 20:44

    …dunque…guardando la prima foto, in direzione Cardillo:
    lato monte, è stata espropriata una lunga striscia di terreno fino quasi il pl di via Costantino.Tale porzione di terreno è entro i 5mt.
    Lo so…dalla prossima volta metterò una mappa ;)

  • giovanni77 2
    25 mar 2010 alle 21:41

    antony ciao scusami
    io volevo sapere se nella prima foto il tratto in questione verrà interrato e se quindi verrà anche ricoperto e se sai inoltre cosa faranno sopra
    grazie

  • antony977 165953
    26 mar 2010 alle 1:47

    @giovanni77, nella prima foto il tratto sarà già interrato fino ad oltre la stazione di Tommaso Natale; l’attraversamento stradale sarà garantito allo stesso livello attuale.
    In superficie, sarà compito del Comune decidere come utilizzare gli spazi ricavati.
    Personalmente ne farei una strada per agevolare le aziende lungo viale Regione; oppure ancora dei parcheggi per i residenti in modo da eliminare le auto posteggiate lungo via Tommaso Natale

  • giovanni77 2
    26 mar 2010 alle 20:10

    antony grazie per la risposta ma come fai a sapere tutte queste cose?? nè hai la certezza? se è così allora puoi farmi capire come lavoreranno? l’attraversamento stradale sarà garantito anche durante i lavori? o scaveranno con una talpa? anche perchè se nn useranno una talpa da dove continueranno a passare i treni? inoltre nn capisco questa specie di soletta bianca che hanno fatto….nella foto 2 oltre la transenna arancione nn si vede ma quello è il punto per capirci arriva sino al quartiere della marinella.

  • antony977 165953
    27 mar 2010 alle 13:26

    Dietro il frutto di una corretta informazione c’è un gran lavoro di incontri, interrogazioni e soprattutto continui monitoraggi dei cantieri.
    Il tutto senza alcun pregiudizio e senza alcun politico che alle nostre spalle marionetti tutto

  • Pingback:Adult
  • Pingback:Record

Lascia un Commento