05 mar 2010

Carini: al via la cittadella dell’artigiano


Importante passo avanti per la realizzazione della cittadella dell’artigiano a Carini. Il presidente del Consorzio A.s.i., Alessandro Albanese, e il vertice del Consorzio Copal, Gaspare Sciarrino, hanno firmato la convenzione per definire le procedure di esproprio nella zona industriale di Carini, per la costruzione di nuove strutture ad uso artigianale.

Il progetto prevede l’utilizzo di un’area di 118 mila metri quadrati in cui verranno realizzati 37 edifici. L’investimento complessivo è di circa 10 milioni di euro;le imprese associate al Consorzio Copal di Carini sono già 30. (Teleoccidente)


a.s.i cariniartigianatocarinicopal

5 commenti per “Carini: al via la cittadella dell’artigiano
  • Paco 7942
    05 mar 2010 alle 11:23

    Simili iniziative sono molto più importanti dei centri commerciali, creano lavoro vero, a differenza dei centri commerciali che cercano di spremere economicamente un territorio.

  • Portacarbone 70788
    05 mar 2010 alle 11:32

    Sono d’accordo. Spero e credo che le attività artigianali non saranno le semplici botteghe scadenti che si vedono spesso in giro, ma qualcosa più di qualità che possano creare un distretto artigianale affermato e ricercato.

  • raff 37
    01 giu 2011 alle 23:00

    sono un piccolo artigiano,spennato dalle tasse,spero questo sia un progetto delineato e definito da portare a termine.qualcuno si è svegliato, come mai!!!!!complimenti comunque spero lo realizzino presto.


Lascia un Commento