25 gen 2010

RADDOPPIO FERROVIARIO Tratta Cefalù-Castelbuono in appalto entro fine anno


«Entro il 2010 saranno appaltati i lavori per il raddoppio della linea ferrata da Ogliastrillo-Cefalù a Castelbuono». Lo ha reso noto ieri il sottosegretario alle Infrastrutture Mario Mantovani, rispondendo, in Senato, a una interrogazione parlamentare della senatrice Simona Vicari (Pdl) con il collega del Pd, Francesco Ferrante. «Per dare impulso a tale tratto di raddoppio, nell’ambito dell’aggiornamento 2009 del contratto di programma 2007-2011 – ha detto il sottosegretario – è stato programmato di anticipare la realizzazione dell’opera e quindi di consentire l’affidamento dell’appalto principale entro il 2010. L’attivazione della tratta da Fiumetorto a contrada Ogliastrillo è programmata per il 2011».

Fonte: La Sicilia.


appaltocastelbuonocefalùferroviaferrovie sicilianemobilita palermoogliastrillopfpraddoppioSegnalati

Articolo precedente

Articolo successivo

3 commenti per “RADDOPPIO FERROVIARIO Tratta Cefalù-Castelbuono in appalto entro fine anno
  • Metropolitano 3405
    25 gen 2010 alle 14:31

    Ohh, finalmente! Con Scognamillo di PalermoCiclabile (per la visita al castellammare alla Cala) ieri ho parlato che anzichè andare a Trapani è meglio andare a Cefalù con bici al seguito, che ci si mette meno di un’ora, però con l’infrastruttura attuale attenzione. Gli ho detto che il doppio binario arriva fino a Cefalù, o meglio arriverà nel 2011 fino a lì. Gli ho piuttosto parlato dell’intero raddoppio Fiumetorto-Castelbuono che sono 32 km. Comunque i primi 20 km mi soddisfano perchè si sta estendendo la linea in provincia di PA dagli attuali 43 km (escluso il Passante FS di Palermo) ai 63 km. Con il secondo lotto del raddoppio si arriverà a 75 km per la sola Palermo-Messina, e se ci aggiungiamo la linea metro A arriviamo anche a 100 km ed oltre, perchè di fatto tutta la provincia di PA avrà il doppio Binario. Inoltre in questo modo la vecchia stazione di Cefalù, ormai fatiscente e senza sottopassaggi (il che è ridicolo per una fermata di importanza turistica), sarà riconvertita in parcheggio per la stazione realizzata sottoterra. La notizia dei lavori del secondo macrolotto era tanto attesa. Grazie di cuore, amici di MobilitàPalermo!

  • trenoazzurro 43
    25 gen 2010 alle 17:46

    Tutta la provincia è un po’ azzardato…non dimentichiamo la linea che da Fiumetorto si dirama verso Roccapalumba il cui tracciato sarebbe completamente da ridisegnare per consentire ranghi di velocità nell’ambio della decenza…

  • Lele 6797
    26 gen 2010 alle 8:37

    ho i miei dubbi. non credo che entro quest’anno appalteranno la tratta. non si trovano riscontri al ministero dei trasporti ed al cipe.


Lascia un Commento

Ultimi commenti