29 ott 2009

Vigili urbani “poco vigili” all’inciviltà e alla sosta selvaggia


Ritorniamo a parlare di vigili urbani e della solita “superficialità” del servizio.

Una recente mattina, recatomi presso Piazza Cassa di Risparmio Vittorio Emanuele, noto la quotidiana piaga che flagella questa parte di città: macchine in seconda fila presso via Malta, caos totale al centro della piazza, dove circa 5-6 parcheggiatori abusivi gestiscono un parcheggio “selvaggio”, con un’invadenza e prepotenza verso gli automobilisti davvero intollerabile.

La novità sta nel fatto che, camminando, noto anche due vigili urbani fermi defilati su un lato della piazza. Bene, sono rimasto appositamente “appostato” per vedere cosa facessero.

La risposta è NULLA, o quasi. Dopo qualche scambio di parole con un commerciante seduto sul ciglio del marciapiede, i due impiegati rimanevano uno difronte l’altro a chiaccherare o ad osservare la piazza come per “controllarla“. Ma in realtà, salvo un paio di richiami molto gentili al proprietario di un furgone in doppia fila che stava scaricando la merce (nel video è quel furgone bianco), entrambi sono rimasti immobili…

…immobili contro quello che avveniva a 50m da loro, ovvero auto sopra i marciapiedi, cassonetti dell’immondizia spostati per far parcheggiare le auto e posteggiatori abusivi che consegnavano le chiavi delle auto ai “clienti”, opportunamente disposte in terza fila o in qualunque spazio disponibile.

Un episodio che ha dello scandaloso inanzitutto per la recidività del problema in questa piazza (noto da secoli) e per l’assoluto immobilismo professionale degli impiegati a qualcosa che avveniva a un passo da loro…

Evidentemente potrebbero esserci state disposizioni dall’alto nel “salvaguardare” questa situazione che fa comodo a tanti (ricordiamo che nella zona ci sono diverse banche) ?

httpv://www.youtube.com/watch?v=mBn1zvf-3_E


doppia filapiazza borsapolizia muncipaleposteggiatori abusivi palermo

Articolo precedente

30 commenti per “Vigili urbani “poco vigili” all’inciviltà e alla sosta selvaggia

Comment navigation

  • freddie80 1052
    30 ott 2009 alle 10:37

    Grande Roberto,anche io da anni il motore lo posteggio solo quando trovo le strisce gialle apposite.

  • Sarita 64
    30 ott 2009 alle 11:08

    @Roberto1:Ah,ho capito!Quindi è lecito che lo mettano sotto e poi non lo aiutino!!
    Ma dai!
    Non ho detto che il mio amico non ha esagerato ma il comportamento dei vigili di certo non è giustificabile.

  • Roberto1 518
    30 ott 2009 alle 11:24

    No Sarita, i Vigili si sono comportati da incivili. Ma anche il tuo amico si è comportato in modo non proprio ortodosso cercando di contrastare le forze dell’ordine durante l’espletamento del loro servizio e dopo che gli avevano fatto una SACROSANTA multa.

  • Roberto1 518
    30 ott 2009 alle 11:26

    @freddie80: e devo dire che in città posti riservati alle moto ce ne sono parecchi. Basta un po’ di buona volonta e senso civico.

  • antony977 165977
    30 ott 2009 alle 12:11

    Oggi su Repubblica c’è l’articolo che fa riferimento a questo episodio.
    Francamente è aberrante protestare per un verbale, nonostante tutto è chiaro ed evidente aver violato una regola.
    Poi se ci sono responsabilità dei vigili (le versioni delle 2 parti sono contrastanti fra loro), lo decideranno le autorità.
    Ma ripeto: avere reazioni, a volte spropositate per una multa GIUSTA, mi sembra ridicolo

  • Sarita 64
    30 ott 2009 alle 13:18

    Roberto,sono d’accordo con te.
    Il mio amico ha sicuramente esagerato,io al suo posto mi sarei comportata in maniera diversa ma le responsabilità dei vigili ci sono.Eravamo almeno 60 persone (pensate che eravamo li’ per firmare l’accordo del nostro licenziamento) e siamo tutti testimoni della vicenda.Considerate che stava diluviando e noi,ex colleghi,ci siamo prodigati nell’aiutarlo pur bagnandoci.
    Loro se ne stavano in macchina mentre il mio amico era per terra e si contorceva dal dolore.

  • DARIO 22
    31 ott 2009 alle 13:48

    Sulla Polizia Muncipale se ne potrebbeo raccontare all’infinito, che dire allora del fatto che continuano a fare i blitz con l’autovelox in viale Regione Siciliana, nascondendo sia l’impianto sia la macchina-furgone, nonostante le nuove direttive emanate in materia ?

  • franz 200
    01 nov 2009 alle 12:41

    Non solo posteggiatori abusivi o parcheggi selvaggi, a Palermo ognuno è libero di fare quello che vuole senza che nessuno intervenga. Proprio la scorsa settimana passavo casualmente davanti il rivenditore di panini con la milza della Cala e notavo che questo, abitualmente, si impossessa di posti auto mettendo bidoni, transenne, sedie ed ogni genere di oggetto per impedire alle auto di posteggiare; e come lui ce ne sono un’infinità. Non c’è un cazzo di vigile che intervenga.

  • inquilino Digiovanni 0
    29 nov 2009 alle 20:54

    durante la consegna delle schede elettorali di quest’ultimo referendum il posteggiatore abusivo con evidenti problemi di logopedia rimproverava un vigile (vigilessa) che gestiva il traffico della piazzetta Bellini con termini coloratissimi…
    ebbene la vigilessa si è fatta da parte! tutto ciò è accaduto davanti gli occhi di tutti i scrutatori e dei suoi colleghi.
    vorrei tanto che venissero puniti questi fannulloni pagati di tasca nostra, ed insieme a loro anche chi li controlla e amministra.


Lascia un Commento