15 ott 2009

Deposito Tram-Amat Roccella: nuove immagini


Ecco un aggiornamento sui lavori al futuro deposito tram Amat a  Roccella (linea 1)

Siamo sempre più fieri ed orgogliosi di mostrare queste immagini che fugano ogni dubbio sulla concretezza di un’opera imminente che ammodernerà l’obsoleto sistema di trasporti pubblici.

 

Vista dal retro, lato autostrada

Vista dal restro, e sullo sfondo il Forum Palermo.Praticamente a fianco

Interno officina

 



amat palermocantiere tram palermoforum palermolavori tram roccellaterminal roccella

6 commenti per “Deposito Tram-Amat Roccella: nuove immagini
  • Metropolitano 3301
    15 ott 2009 alle 9:41

    Quindi chi deve andare al centro commerciale, al cinema multisala o al fast food può usare i mezzi pubblici, e chi usa i tram per spostarsi in città può anche fare un salto ai nuovi centri commerciali del Forum Palermo collegati con le periferie e la stazione centrale appunto con la linea tranviaria. Idem per il Passante con la fermata Roccella. Ottimo !
    Penso che gli abitanti di quel quartiere di periferia ne trarranno un tale beneficio da fare invidia ai quartieri più signorili della città e del centro città, considerato che nè al Politeama e neppure al Teatro Massimo esistono fermate del metrò o tram ;-)

  • giosafat 306
    15 ott 2009 alle 11:38

    Sono un po’ perplesso rigardo alla tipologia dell’opera soprattutto riguardo al luogo in cui è stato costruito.
    Sulla scala dei trasporti pubblici il tram con sede propria viene subito dopo la metropolitana automatica leggera. Questo è molto diverso sia per capacità che per necessità logistiche dai tram stradali di Milano. Mi chiedo se effettivamente ci siano lungo il corso dei Mille abbastanza possibili utenti.
    Per non parlare che appunto occupando una sede propria toglierà una buona metà della carreggiata alla circolazione di autoveicoli/autobus e soprattutto ai parcheggi a raso. Spero almeno che nel progetto siano stati previsti parcheggi limitrofi alla linea…

  • MAQVEDA 17489
    15 ott 2009 alle 12:09

    Beh, per quanto riguarda la corsia preferenziale degli autobus, penso che al limite i bus che devono raggiungere altre zone della città possano semplicemente essere deviati per altre strade ritoccando il percorso. Sarebbe un inutile doppione far passare bus laddove passa il tram, quegli stessi mezzi potranno essere utilizzati per potenziare altre linee. Non so quali linee si dirigessero nello specifico a Roccella, ma penso che non avranno più motivo di esistere. L’unico vero problema (se così lo si può definire, sarà la soppressione di eventuali parcheggi a raso a bordo strada.

  • Andrea Bernasconi 12
    15 ott 2009 alle 14:01

    i bus possono andare benissimo sulle corsie dei tram, se queste hanno un’armamento affogato nell’asfalto. La sede promiscua è appunto il grande pregio della tranvia


Lascia un Commento