21 set 2009

ATTENZIONE: situazione allagamento in viale Michelangelo


Dopo il nubifragio di oggi, alcune zone sono letteralmente sommerse dall’acqua.

Situazione più critica all’altezza dello svincolo su viale Michelangelo lungo il Viale Reg. Siciliana, dir. TP.

L’acqua ha addirittura superato il metro di altezza. Uno scatto di oggi pomeriggio.

(by D.Panzavecchia)

httpv://www.youtube.com/watch?v=pk0wg43IE_8

Ringraziamo l’utente SephirothRN per la sua testimonianza con questo video…senza parole

Al momento, ci segnalano situazioni analoghe presso lo svincolo di Tommaso Natale, all’altezza del cinema Aurora (MeteoPalermo.it). A breve altre immagini.

Segnalate nei commenti eventuali zone allagate.


allagamentiallagamenti palermoallagamento rotonda viale lazio palermonubifragio palermorotonda viale michelangeloSegnalati

Articolo precedente

29 commenti per “ATTENZIONE: situazione allagamento in viale Michelangelo

Comment navigation

  • yattaman 56
    22 set 2009 alle 7:13

    situazione spaventosa davvero, ed il servizio di Striscia mi ha messo ancora più rabbia riguardo il sindaco di questa città. Come possiamo fare per farlo dimettere? Si potrebbe scrivere una lettera al Presidente della Repubblica?

  • blackmorpheus 54519
    22 set 2009 alle 7:18

    @yattaman

    tu pensi davvero che il presidente della repubblica possa dedicare attenzione al caso? Mettiamo anche di sì, Napolitano al massimo spenderebbe le solite due paroline per richiamare la politica a “una maggiore attenzione verso i cittadini” e bla bla bla…la solita diplomazia inutile che non cambierebbe proprio nulla. Qui c’è roba sufficiente da farlo indagare e forse ci scatterebbe pure la galera…ma come si sa la giustizia è uguale solo per i poveracci. E siccome questo individuo dignità non ne ha, non aspettiamoci che si dimetta, perché anche se vorrebbe, è obbligato a stare lì per la volontà del suo grande Partito Dei Ladri (PDL). Se non ci fosse questo circolo di protezione, Cammarata già da domani dovrebbe andare a cercare lavoro in una stalla

  • Lele 6797
    22 set 2009 alle 7:52

    il servizio di striscia, lascia a bocca aperta. mentre la città è paralizzata in tutti i sensi, in special modo, adesso, gli allagamenti continui, il sig. mister x della gesip, non si è mai presentato al lavoro. in pratica non conosce nemmeno la sua scrivania, se è in faggio o massello. come può mai cambiare in meglio questa città? credo che tutti i palermitani dovrebbero paralizzare il comune e sue società.
    e chiedere a gran voce di andarsene finalmente a casa. stiamo facendo ridere molta gente. VERGOGNA

  • MARCO7677 15
    22 set 2009 alle 18:24

    NON CI SONO PAROLE E SE MI VENISSERO NON SAPREI QUALE EPITETO MI SCAPPEREBBE….MI RENDO SEMPRE PIU’ CONTO CHE LA COLPA DI TUTTO IL MALESSERE DI PALERMO E’ DEL CITTADINO CHE VA A VOTARE UNA MASSA DI DISONESTI…CHE GUADAGNANO UN MARE DI SOLDI AL MESE .. E COSA FANNO ?? PENSANO SOLO A MANGIARE E TRUFFARE…BISOGNEREBBE FARE COME LA FIA CON BRIATORE….RADIARLO A VITA DALLA VITA POLITICA E TOGLIERGLIA ANCHE LA PENSIONE E LIQUIDAZIONE..E’ UN AFFRONTO A CHI GUADAGNA ONESTAMENTE 1000 EURO AL ME SE PR CHI CI ARRIVA OVV

  • Sarita 64
    22 set 2009 alle 19:33

    @huge…..
    Solo una veloce osservazione……
    Io sono una degli idioti che si è ritrovata in quella situazione.
    Posso dirti che al mio posto anche tu ti saresti comportato da idiota.
    Primo punto:c’era traffico quindi non vedevi cosa c’era a distanza.
    Secondo:le macchine passavano per cui tutti noi idioti abbiamo pensato che si poteva passare,con qualche difficoltà ma comunque riuscire a farcela.
    Terzo:le macchine davanti andavano a rilento per cui,pur tenendo l’accelleratore totalmente schiacciato,l’acqua è arrivata nelle candele.
    Quarto:quando abbiamo cercato di passare l’acqua non era certo a quel livello ma ti posso assicurare che in 2 minuti,si è alzata in maniera scioccante arrivando a toccare la marmitta.Questo perchè,a parte la pioggia che era molto forte,contribuivano le “cascate” di acqua che agivano da sopra il ponte.
    Ecco la spiegazione di un’idiota che si è ritrovata nella situazione piu’ assurda della sua vita.
    Te salut.

  • Otto Mohr 47
    22 set 2009 alle 19:46

    E anzi siamo solo a settembre…non oso immaginare cosa potrà accadere alla lunga…che fa dobbiamo aspettare che succede una disgrazia???


Lascia un Commento