08 lug 2009

Avanti tutta sul raddoppio ff.ss. Palermo – Messina

I lavori del raddoppio ferroviario ME-PA TRATTA CEFALU’-FIUMETORTO vanno speditissimi. La SS113 è stata deviata  sulla tratta Lascari e Cefalù come si evince dalle foto. la prima foto si riferisce ad una parte del parcheggio dell’hotel Costa Verde di Cefalù dove è stato trasformato in cantiere. Anche all’entrata di Cefalù, per chi proviene da PA, il cantiere è attivo. E’ stata scavata un profonda "vasca" che dovrebbe accogliere il tunnel proveniente dal parcheggio sopraindicato ed i binari passare sotto la SS113 (mediante sottopasso che verrà appositamente costruito) e ricongiungersi alla linea esistente sul lato mare. FOTO DATA 29/06/09


ferroviaOPERE

13 commenti per “Avanti tutta sul raddoppio ff.ss. Palermo – Messina
  • Andrea Bernasconi 0
    08 lug 2009 alle 10:12

    interessante, devo farci proprio un salto. Ma qualcuno ha una piantina del raddoppio per capire come sono combinate le parti in variante di tracciato?

  • Metropolitano 3148
    08 lug 2009 alle 10:33

    Quando ci sono passato ho notato la costruzione di una variante della Statale. Sì i lavori procedono molto velocemente, nient’altro da dire.
    Se solo fossero queste ditte serie a lavorare anche nel Messinese, dove si sta per completare un’altra parte consistende del raddoppio tirrenico dopo oltre dieci anni.

  • Paco 7940
    08 lug 2009 alle 11:33

    La variante della statale è proprio quella mostrata in queste foto, ma non ho ben capito il perchè di questa variante…

  • huge 1857
    08 lug 2009 alle 15:14

    Scusate, potreste spiegarmi com’è stata deviata la statale, perché sinceramente non è che ci abbia capito granché. Quali sono le differenze tra vecchio e nuovo percorso?
    Nella terza foto, in alto sulla dx si vede un cartello blu. Per caso il vecchio tracciato è lì?
    Urge mappa di Google Earth che spieghi la posizione e la conformazione dei lavori! ;)

  • Paco 7940
    08 lug 2009 alle 16:32

    semplicemente la strada devia per circa 200 metri, non so molto altro a tal proposito

  • Paco 7940
    08 lug 2009 alle 17:27

    Io l’ho fatto proprio in moto, carino, ma troppo trafficato per divertirsi davvero.

  • arabesk 92
    08 lug 2009 alle 19:59

    questa statale di deviazione che si vede è provvisoria o definitiva?
    Chi sa parlarmi di questo raddoppio della tratta me-pa?
    con questo raddoppio potranno viaggiare i treni dell’alta velocità (dopo il ponte sullo strtto?) o è un progetto che non tiene conto dell’alta capacità?
    inoltre leggevo di una linea interrata sotto la statale che si ricongiunge con la ferrovia a mare.
    Ma il tratto a mare non è proprio quello piu lento che va sostituito? non credo che la linea attuale sul mare possa essere raddoppiata li.

  • Lele 6797
    08 lug 2009 alle 20:19

    la sede stradale è stata spostata accanto alla ss113. poco distanza l’una dall’altra…ma fa in modo che i lavori si possano svolgere in sicurezza e nel tratto entrata cefalù serve per creare un sottopasso nella sede istituzionale (non in quella provvisoria) che servirà come già detto nell’art. per collegare il nuovo binario che proviene lato monte, con la rete esistente lato mare. le curve dei tratti provvisori sono molto pericolosi!!! USATE PRUDENZA…I TRENI SARANNO AD ALTA CAPACITA’ CON LINEA VELOCIZZATA…MA SOLO NELLE TRATTE IN COSTRUZIONE.

  • FS74 35
    09 lug 2009 alle 13:39

    come già accennato in un precedente post sull’argomento (cretao da Lele in 25/06 u.s.), i lavori descritti fanno parte del raddoppio della linea Palermo Messina nella tratta che va da Fiumetorto a Cefalù Ogliastrillo.

    Per quanto riguarda le opere della Fiumetorto-Ogliastrillo dovrebbero interessare circa 20km di linea con 2 grosse deviazioni del tracciato ferroviario rispetto all’attuale, una in corrispondenza del parco archeologico di Himera (dove x adesso stanno scavando e rinvenendo tanta robba…) ed una poco dopo la stazione di lascari, dove la nuova linea entrerà in galleria sotto il monte poggio Maria per riuscire ad Ogliastrillo (poco prima del palazzetto dello sport che si vede sulla 113). Le due deviazioni stradali della 113 da voi citate servono proprio a realizzare le opere di imbocco della galleria naturale.

  • FS74 35
    10 lug 2009 alle 14:46

    @Lele: Si, certo, ho riproposto quanto avevo scritto in un altro post semplicemente solo per rispondere alle domande poste dagli altri utenti…


Lascia un Commento