07 lug 2009

Arriva il Nautoscopio, di cosa si tratta?


Sorpresi alcuni operai durante la costruzione di uno strano macchinario presso il Foro Italico. Il cartello che indicava i lavori portava l’autorizzazione dell’autorità portuale. Si tratta di un nautoscopio, invenzione di un nostro concittadino presentata alla triennale di Venezia. Cos’è un nautoscopio? Una casa sospesa in grado di reggere fino a 600kg e con la possibilità di ruotare. In pratica una via di mezzo tra un’opera d’arte e un progetto avveniristico. Ecco le foto:


ente porto palermoforo italico palermolavori palermo

4 commenti per “Arriva il Nautoscopio, di cosa si tratta?
  • The.Byfolk 43
    07 lug 2009 alle 9:17

    Interessante opera; potevate mettere qualche foto del progetto definitivo.. su google se ne trovano.

    Sarà una installazione definitiva?

  • PeppePa 35
    07 lug 2009 alle 19:40

    Nautoscopio… Sinceramente non lo conoscevo, e mi ispira tanta curiosità. Ma secondo voi, ammesso che l’opera venga costruita per finalizzarvi un’utilità, sta bene piazzarla proprio li? in riva al mare? Nello stesso posto dove si sparano i fuochi del Festino? O si tratta appunto di un’opera costruita apposta per il festino.


Lascia un Commento