06 giu 2009

Raccolta rifiuti: segnala strade ancora sporche


L’Amia rende noto giornalmente la rimozione di diverse tonnellate di rifiuti. Tuttavia ancora diverse strade risultano sporche, con cassonetti sommersi dai rifiuti.

Segnalate di seguito questi episodi, al fine di poter inoltrare all’azienda un monito più completo degli interventi richiesti.

Mercato Ballarò

Via Montalbo: se questo è ripristino alla normalità dopo la raccolta….

6 Giugno: Via Don Orione.Cassonetti svuotati, e…parcheggiati. Secondo voi la gente dove getterà i rifiuti??


amiadiscaricheimmondiziaraccoltarifiuti

23 commenti per “Raccolta rifiuti: segnala strade ancora sporche

Comment navigation

  • spazzino 11
    27 lug 2010 alle 17:22

    roberto sul commento quale io ho risposto non sembra che tu voglia dire questo ,perche de tu dici che le strade di palermo sono tutte sporche non solo prendi a tutti noi per fannulloni ma anche ai palermitani tutti per incivili è non è cosi ,io da operatore ho girato molto palermo lavorando in molte borghate e ce ne sono che una volta pulite rimangono tali e viceversa ci sono ambiti che in mezza giornata come esempio il corso dei mille dove ci sono le gelaterieche il collega una persona che rende abbastanza lo pulisce tutte le mattine tranne che non si assenta e non mandano nessuno ,il pomeriggio è di nuovo inguardabile o tutto il perimetro della stazione è uguale ,noi non lavoriamo per tenere palermo pulita ,ma per pulirla e se cè qualcuno che non lo fà è giusto che sia punito o licenziato ma ti ricordo che devono essere i cittadini a mantenere la strada pulita dopo che sia passato l’operatore ecologico a spazzarla se no faremo sempre i soliti discorsi perchè non serve a niente pulire e subito dopo sporcare come succede in molti punti della città.

  • antony977 165954
    27 lug 2010 alle 23:33

    @spazzino, sicuramente come ben dici spetta ai cittadini e al loro buon senso, mantenere pulite strade e marciapiedi.Cosa che sicuramente non rispecchia la realtà.
    Quello che non capisco dei panormosauri è che addossano ad altri (sindaco o amia o assessore ecc.) le colpe sulle discariche abusive che nascono come funghi.
    Eppure i frigorifero, o le lavatrici che troviamo negli angoli delle nostre strade, mica sono stati buttati da qualche autorità pubblica.
    Questo perchè il lagnuso palermitano ha sempre pronto il capro espiatorio pur di non prendersi alcuna responsabilità.E perchè gli è consentito causa assenza di controlli, altrimenti piangerebbero tutti.
    Sui tuoi colleghi: ovvio che non si vuole fare di tutta l’erba un fascio, ma è innegabile che ci sono dei fannulloni e assenteisti che andrebbero puniti in maniera esemplare.
    Non credi?

  • spazzino 11
    31 lug 2010 alle 11:35

    antony su quello che dici sono pienamente daccordissimo ,noi i primi quelli che la mattina usciamo a lavorare per garantire un servizio giusto per la citta ne parliamo fra di noi indignati, perchè vediamo cosa succede senza poter fare niente aspettando che chi di dovere si dia una mossa e dice a questi ora basta, non è giusto che io come tanti lo stipendio cè lo guadagnamo onestamente senza rubare niente all’azienda poi mi devo sentire dire oggi non andare nel tuo ambito, vai in quello del tizio apposto di punirlo se non lavora gli mando uno che rende ,però poi a fine mese abbiamo guadagnato sempre gli stessi soldi.l’ azienda si deve dare una mossa se deve licenziare lo faccia.


Lascia un Commento

Ultimi commenti