13 mag 2009

Porta Sud: tram e Forum Palermo on air


Un breve aggiornamento su quella che è sicuramente l’area più attiva e potenzialmente più offerente di servizi, ovvero l’area Roccella.

TRAM: è stata ultimata l’enorme pedana che starà alla base della rimessa vera e propria. In proposito, sembra siano finalmente partiti i lavori per il montaggio del "capannone" che ospiterà i tram durante il periodo di inattività delle vetture. Dalle prime foto si notano delle impalcature in legno che potrebbero essere i capi saldi dove agganciare la struttura coperta. Notizia che in parte era stata anticipata dagli addetti del tram durante il convegno "Trasporto su ferro a Palermo" alla facoltà di Ingegneria di Palermo.

FORUM PALERMO: si lavora anche nei giorni festivi. Sta già venendo fuori l’intelaiatura della struttura su più livelli.

 

 

 

 


cantiereCentri comm.forum palermoroccellatram roccellatrasporto pubblico

11 commenti per “Porta Sud: tram e Forum Palermo on air
  • piero82 503
    13 mag 2009 alle 1:33

    mi sta talmente a cuore questo quartiere(ROCCELLA)che vorrei acquistare casa lì!
    comunque scherzi a parte, ragazzi volevo chiedere..
    ma nell’ultima foto questi muretti bassi a forma di binario..sono le famose corsie dove circoleranno i tram? cioè quelle separate dalla strada?
    e poi,l’anno in cui entreranno in funzione i tram? perche per la linea 1 sarà la prima a terminare(ma entrerà in funzione subito)o aspetterà le altre 2?

  • marcozs 361
    13 mag 2009 alle 8:18

    @ piero: non credo avrebbe molto senso aspettare le altre due linee, sono due infrastrutture indipendenti!

  • blackmorpheus 54519
    13 mag 2009 alle 8:24

    @piero82

    attiveranno prima la linea 1, anzi addirittura l’ingegnere ci parlava di inaugurare anche un primo tratto della linea 1 per cominciare ad abituare la gente al tram. Perchè ci ha spiegato che non è facile cambiare le abitudini di una città, e poi dal punto di vista dell’immagine è pure positivo perchè dimostrano che il tram è una realtà. Quel muretto basso è la rampa che condurrà al deposito roccella. Un grosso limite è che è a singolo binario, però non c’è stato modo di fare altrimenti. Invece le corsie protette dovrebbero essere alte circa un metro e coperte da verde se non ricordo male

  • tasman sea 0
    13 mag 2009 alle 8:42

    qualcuno ha sentito parlare dei centri commerciali naturali?
    si tratta di consorzi di piccoli esercenti in citta’, il cui scopo e’ di evitare lo svuotamento dei centri storici, la scomparsa dei mercati (vedi vucciria), e quindi la fine della vendita al dettaglio. cari miei, ben vengano tutti questi capannoni in periferia, ma non scordiamoci che l’anima di palermo sta anche nella vitalita’ del suo tessuto commerciale, che corre seri rischi se non aiutato a sopravvivere. la scomparsa della vucciria non puo’ lasciare indifferenti. vorrei sapere la vostra opinione.

  • Andrea 0
    13 mag 2009 alle 10:36

    beh! viene su che è una bellezza! ma per quando è prevista la fine dei lavori? e soprattutto, sono consapevoli che il giorno dell’apertura ci sarà un delirio?

  • Daniele 444
    13 mag 2009 alle 12:41

    Ogni tanto buone notizie .. ah, addirittura pensano di attivare il primo tratto della linea 1?? e questo quando avverrebbe?

  • Portacarbone 70788
    13 mag 2009 alle 14:02

    @ Oretista: la via Di Vittorio è quasi interamente transennata. Sono passato domenica ma c’èra il mercatino e non ho potuto sbirciare. Comunque credo che lavorino già sull’armamento che sosterrà i binari.
    Vedremo nei prossimi giorni di essere più precisi.

  • piero82 503
    13 mag 2009 alle 15:57

    marcozs@ no ma infatti chiedevo per sapere appunto,se si poteva cominciare ad utilizzare la linea 1 senza dover aspettare le altre 2!

    blackmorpheus@ bhe credo abbia ragione l’ingegnere, i tram sono scomparsi a palermo nel 1947 quindi non siamo abituati!
    però sono sicuro che sarà un successo,i tram sono i mezzi piu affidabili..comodi e anche rapidi (ovunque sono andati alla grande) sarà così anche da noi!

    se non ricordo male quel tipo di corsie protette(separate dalla strada e con del verde)ci sono a messina..può essere?

  • piero82 503
    13 mag 2009 alle 21:44

    comunque il modello dei convogli,che verranno utilizzati saranno questi.
    e sono presenti ad ALICANTE in spagna.


Lascia un Commento