25 feb 2009

MobilitaPalermo riceve una targa dall’Ordine degli Ingegneri di Palermo


Recentemente MobilitaPalermo è stata contattata dall’ Ordine degli Ingegneri di Palermo che, a sorpresa e senza nessun preavviso, ci ha consegnato per mano del presidente Ing. Alessandro Maria Calì, una targa come riconoscimento all’ impegno fin qui svolto.

Ci sembrava quantomeno doveroso condividere con TUTTI VOI questo "premio", perchè è soprattutto grazie ai cittadini e alla loro voglia di cambiamento che troviamo lo spirito e la forza di andare avanti.

Questo incontro è stato anche occasione per imbastire le basi di una collaborazione di cui parleremo in futuro.

Foto di F. Ajello

 Rassegna stampa dell’evento (Giornale di Sicilia 24-02-2009)

Ci teniamo a precisare come, nell’articolo, manchi il nome del quarto fondatore che era assente all’evento, ovvero Carmelo Antonio Passalacqua.


mobilitapalermoordine degli ingegneri palermoriconoscimentotarga

16 commenti per “MobilitaPalermo riceve una targa dall’Ordine degli Ingegneri di Palermo
  • Lele 6797
    25 feb 2009 alle 8:52

    mi fa enorme piacere condividere con voi questo riconoscimento. In special modo l’effetto sorpresa. si vede che il nostro impegno non è vano…spero che in futuro le istituzioni si facciano avanti, nn tanto per omaggiare premi, ma per ascoltarci. Auguri di cuore…

  • Roberto1 517
    25 feb 2009 alle 9:38

    Grandi!! Speriamo che da adesso in poi le istituzioni locali ascoltino la voce di chi, a Palermo, vuole progredire ogni giorno di più.
    P.S.: ma avete pensato di aprire spazi pubblicitari sul sito per finanziare le campagne che via via si andranno a fare. Ormai il sito ha raggiunto una visibilità tale da provarci.

  • Ciccio 174
    25 feb 2009 alle 10:18

    Ancora complimenti a chi lavora motivato da profonda passione e amore per questa città e per il suo popolo.

  • Portacarbone 70662
    25 feb 2009 alle 10:49

    @ Roberto1:
    ci proveremo, cercheremo qualche sponsor che ci aiuti nella nostra attività. Anzi, confidiamo anche nel vostro passaparola ;)
    Grazie a tutti, il premio è anche vostro.

  • huge 2128
    25 feb 2009 alle 14:34

    Congratulazioni! :)
    È un giusto riconoscimento per il tempo e l’impegno che avete dedicato a questo progetto nell’ultimo anno.
    Mi auguro che possa crescere ulteriormente e che possa davvero diventare un punto di riferimento per tutti i cittadini palermitani che amano e s’interessano ai problemi della loro città.

  • sicilio 110
    25 feb 2009 alle 19:01

    complimenti siete bravissimi!!!!la vera informazione si fa nel web,grande questo sito e grandi voi!! :-)

  • gigipirandello 178
    25 feb 2009 alle 20:12

    Abbiamo segnalato i vostri nomi ai boss di palermo a cui state scassando le palle !!!
    Ora che abbiamo i vostri nomi e le vostre facce sappiamo cosa fare !!!!

    Scherzo!!!! !!! :_))))))

    Fantastic ragazzi !!!
    W Palermo europea
    abbasso palermo merda e piena di merda.

  • panormus79 311
    25 feb 2009 alle 20:51

    Bravi piccotti!!! In poco tempo mobilita palermo è diventato un punto di riferimento per tutti coloro che amano questa città e che credono nel riscatto di Palermo. Oggi più di prima uniamo le nostre forze per voltare pagina.

  • samir 229
    26 feb 2009 alle 1:38

    Questa è una bella cosa….e vi ringrazio che ci state dando la possibilità di condividerla con tutti!!!
    Spero che le cose si “ingrandiscano”…e che questo sito venga visto da tutti Palermo e provincia e che si cresca, con in tsta l’obiettivo di dare alla nostra amata Metropoli ciò che le spetta in queste questioni importanti.
    grazie ancora da tutti noi ai fondatori!!!

  • Roberto1 517
    26 feb 2009 alle 9:46

    Volevo prendere spunto dallo scherzo di gigipirandello sulla questione dei boss per una riflessione: la malavita sulle opere pubbliche ci guadagna come a Palermo così a Napoli, a Bari, a Roma, a Milano, a Trento e a Bolzano. Al nord però comunque le opere vengono realizzate bene. Da noi invece ci si può permettere anche di abbandonare un cantiere a metà o di produrre scarsi risultati. Se i cittadini cominciano a prendere coscenza del fatto che le opere pubbliche le paghiamo noi e quindi sono nostre, forse qualcosa può cambiare in tal senso.

  • tixxi 45
    28 feb 2009 alle 15:43

    Alla fine il premio lo avete ricevuto veramente!!!
    Ebbravi!! Chi lo doveva dire!!!
    Questo dimostra che niente è inutile, basta crederci e mandare avanti i propri ideali con impegno, determinazione, e ovviamente l’ingrediente fondamentale è la collaborazione di tutti…

    Complimenti! Siete dei grandi!

  • Pingback:Pape

Lascia un Commento