02 feb 2009

Aggiornamento fotografico Tram Castellana


Per la rubrica "Articolista per un giorno", anzi in questo caso, fotografo per un giorno, ecco alcune foto forniteci da Maxim (Riccardo) circa il cantiere Tram di via Castellana. Come nell’altro cantiere si sta delimitando la futura area della rimessa. Ecco le foto:

 


aggiornamento fotografico tracantiere palermocantieri palermometropolitana palermotram palermo

6 commenti per “Aggiornamento fotografico Tram Castellana
  • IoGomesio 273
    03 feb 2009 alle 13:27

    ogni volta che passo da lì i lavori mi sembrano sempre a un punto.. speriamo sia solo un’impressione di un incompetente in materia (io)

  • urbancoltello 39
    03 feb 2009 alle 15:17

    si è vero sono troppo lenti credo che sarebbe il caso di informarsi meglio sui tempi che anno intenzione di perdere,inoltre credo che la ditta che dovrebbe lavorare all’opera è la stessa che sta lavorando al passante,e abbiamo visto che al passante lavorano velocemente e in maniera costante già diverse volte ho sentito”il prossimo mese partiranno i lavori su strada”mentre passano i mesi e l’opera è più meno sempre allo stesso punto.scusate se evidenzio il problema,ma lo faccio perchè ho notato che mobilitapalermo ha smosso una serie di cose che adesso non credo siano delle coincidenze,credo che ormai vi legge anche il sindaco…

  • blackmorpheus 54519
    04 feb 2009 alle 12:17

    Si la ditta che si occupa dei lavori è sempre la SIS, che gestisce pure i lavori del passante. Non ci risulta ci siano ritardi sulla tabella di marcia, comunque a breve vedremo di incontrarci con gli ingegneri responsabili dei lavori in questione.

  • simpaticone 1
    05 feb 2009 alle 1:38

    appena faranno, se la faranno, il tram me la voglio vedere tutta. Tra corsie preferenziali, marciapiedi e piste ciclabili non oso immaginare gli incidenti che ci saranno e il traffico… Certe volte mi chiedo se Palermo si dovrebbe ricostruire da zero visto che una grande città popolata vive in mezzo a stradine dove il 10% dei palazzi sono da demolire perchè vecchi e disabitati (ed invece li restaurano, ma questa è un’altra storia).
    Non era più logico stanziare prima i fondi della metropolitana, e quindi smaltire il traffico sotto terra, e poi procedere con il tram, visto che al sindaco piace il tram nonostante sia fuori luogo in una città come Palermo e forse per questo era stato tolto?

  • blackmorpheus 54519
    05 feb 2009 alle 9:05

    @simpaticone

    Il metrotram sarà in corsia protetta, il che significa che nessun furbacchione si potrà infilare neanche volendo. In ogni caso la tua conclusione qual è? Tenerci il traffico così per com’è? A Palermo le macchine devono scomparire, non c’entra niente ricostruire la città. E’ la mentalità del palermitano che va cambiata. E se c’è una cosa che noi non tolleriamo è il disfattismo senza neanche conoscere l’entità dei progetti. Le tre linee di tram sono progettate per collegare il centro alle periferie, non hanno lo scopo di attraversare la città. Per quello ci saranno il passante e l’anello ferroviario e forse, la futura metropolitana, tutte in sotterranea come dici tu. Quindi signori informiamoci prima di criticare e impariamo a distinguere una cosa buona da una cosa cattiva…

  • antony977 165953
    05 feb 2009 alle 10:45

    @simpaticone, perchè dobbiamo sempre lamentarci di qualsiasi cosa si faccia?
    Fin’ora per le psite ciclabili non è morto nessuno e nessun incidente si è verificato.Ma a parte questo, il tram non è più un sogno ma un’assoluta certezza.
    Il dire alla palermitana “se lo faranno..” oppure “chissà quando finiranno” è tipico del palermitano disfattista.Ma poi è incredibile: ma pregate affinchè accadano incidenti???


Lascia un Commento