13 gen 2009

Aggiornamento fotografico Castello a Mare


Alcune foto dal cantiere del Castello a Mare:


aggiornamento cantieriaree verdi palermobeni culturali palermocantiere palermocastello a mare palermolavori palermomare palermo

Articolo precedente

8 commenti per “Aggiornamento fotografico Castello a Mare
  • giovannimi76 84
    13 gen 2009 alle 14:07

    Sinceramente passandoci giorni fa’ non ho ben capito cosa stessero facendo e cosa sopratutto gli resta da fare prima di completare l’opera…Mi e’ sembrato di intuire che stessero livellando e predisponendo il terreno per seminare un prato….forse mi sbagliero’…

  • Lele 6797
    13 gen 2009 alle 15:07

    nn vedo grossi cambiamenti rispetto alle foto che ho inviato a novembre. spero finiscano prima della stagione estiva, cosi’ che il comune possa organizzare le dovute visite guidate per i turisti e non.

  • fabdel 989
    13 gen 2009 alle 18:43

    ci sono passato l’altro ieri. in realtà qualche piccolo passo è stato fatto. tolti gli ultimissimi residui delle demolizioni, l’area è stata totalmente predisposta per il prato (c’è infatti una distesa di terra fresca spianata con bandierine qua e là forse ad indicare la presenza di semi o qualcosa del genere) e sono stati tracciati i vari sentieri.
    mi piacerebbe piacere se rappresentano ultimati i lavori di restauro di quel che resta dei bastioni, se così fosse devo dire che peggio di così non si poteva fare. poi non capisco perchè non è stato abbattuto anche il manufatto presente nella prima foto, forse è stato lasciato come punto per informazioni o ristoro. sono dell’idea che andava demolito anch’esso e sostituito con una struttura smontabile, un bungalow o una pagoda ad esempio, meno “pesante” a vedersi

  • fabdel 989
    13 gen 2009 alle 18:46

    per “manufatto presente nella prima foto” intendo quello vicino ai 2 alberi. ciao

  • fabdel 989
    13 gen 2009 alle 18:49

    non bastava il palazzone marrone, pure la piccola caserma all’interno dobbiamo sorbirci :/

  • fabdel 989
    13 gen 2009 alle 19:53

    ho fatto una breve ricerca: la presenza dei chiodi nel terreno (le bandierine arancioni che vediamo sparse nell’intera area del castello a mare) servono a farlo respirare, operazione necessaria per renderlo manto erboso

  • giovannimi76 84
    14 gen 2009 alle 15:07

    Si anche a me stanno deludendo molto i lavori di scavo effettuati, che stando alle descrizioni fatte dell’opera, avrebbero dovuto riportare alla luce per intero la vecchia fortezza..Io sinceramente non ho visto molto altro riportare alla luce, di quanto non ci fosse gia’ prima…forse le mura perimetrali…..e poco altro…Comunque aspettiamo il termine ultimo dei lavori, penso quindi che sul fatto che ci sara’ un prato siamo tutti d’accordo…Sicuramente il verde del prato contribuira’ non poco a rendere meno squallido il tutto…e a migliorare l’impressione del castello a mare che oggi non e’ delle migliori…Aspetto con ansia di vedere pure questa famosa passeggiata a mare…


Lascia un Commento