21 dic 2008

Aggiornamento cantiere “La Feltrinelli, Libri e Musica”


Continuano i lavori per la galleria commerciale che andrà a completare il complesso della nuova Feltrinelli di via Cavour. Sembra purtroppo che siano ben lungi dal terminare entro fine dicembre, come era invece stato annunciato dagli operai. Ricordiamo che al momento mancano ancora all’appello l’erorme terrazza, il centro congressi, i negozi d’abbigliamento grandi firme (si vocifera Versace e Gucci) e altre piccole chicche come il corso d’acqua che condurrà all’ingresso laterale, oltre alla copertura del vicolo compreso tra via Cavour e via Cozzo. Tuttavia è stata tolta la prima parte dell’impalcatura laterale che ha lasciato trasparire il restauro dello storico Supercinema. Si attende ancora invece l’apertura del bar al primo piano. Qui di seguito le foto (click per ingrandire)

 

 


aperturacantierecavourcentrocomitatocongressifeltrinellilibri e musicamobilita palermovia cavour

12 commenti per “Aggiornamento cantiere “La Feltrinelli, Libri e Musica”
  • Portacarbone 70683
    21 dic 2008 alle 19:32

    Tra l’altro bisognerà vedere se e quanto i lavori verranno interrotti durante le festività natalizie.
    Sono convinto che, consci del ritardo, hanno concentrato gli sforzi per aprire la parte commerciale entro Natale per ovvi motivi economici.

  • Davide 121
    23 dic 2008 alle 12:15

    E’ arrivata una segnalazione sul sito da parte di Alice:

    complimenti per aver restaurato e aperto la feltrinelli considerando i disabili… cosa ci voleva a creare scivoli anzichè degli scalini. barriere su barriere. COMPLIMENTI ! !

    Io ancora non sono stato nel nuovo negozio ma è veramente così??

  • blackmorpheus 54519
    23 dic 2008 alle 12:34

    si purtroppo è così…è un trionfo di barriere architettoniche. Questa è una vera vergogna. Poi tra l’altro è pure fatto male l’accesso da un piano all’altro, ridotto a una scaletta striminzita che deve accogliere un notevole flusso di persone e di certo l’ascensore non può sopperire a questa mancanza. Se poi consideri anche che hanno messo solo due casse (o tre non ricordo) per tutto quel macello di gente, beh il tutto sembra quasi assurdo! L’altra volta volevo comprare un libro ma ho rinunciato perchè la fila alle casse era chilometrica. Peccato perchè il locale è davvero molto bello e architettonicamente affascinante, si sono confusi nelle cose essenziali! Per quanto riguarda la questione barriere architettoniche resta comunque una vergogna e mi associo in pieno alla denuncia di Alice

  • Claudio 1901
    23 dic 2008 alle 19:15

    allora i libri sul bancone ,da lontano, manno fatto questa impressione, tra l’altro c’erano pure persone dietro il bancone.. bho…

  • blackmorpheus 54519
    23 dic 2008 alle 19:39

    si hanno provvisoriamente messo libri di cucina sia sul bancone che sui tavoli…forse il bar aprirà una volta che sarà completata l’intera struttura…

  • Pingback:Ant
  • Pingback:Swung
  • Pingback:Not
  • Pingback:Children

Lascia un Commento