18 dic 2008

Summit di amministrazioni locali contro i tagli Alitalia


Sempre più mobilitazioni per i tagli Alitalia che investiranno la Sicilia nei prossimi mesi, secondo alcune stime i dipendenti dello scalo di Palermo passeranno da 170 a 105 mentre i dipendenti dello scalo di Catania passeranno da 150 a 102.

‘E’ necessario coinvolgere in difesa degli aeroporti di Palermo e Catania tutte le realta’ politiche, istituzionali e tutte le categorie sindacali e produttive prima che Cai definisca il Piano operativo dei voli in tutti gli aeroporti italiani”. Lo ha detto Salvino Caputo. ”La situazione e’ veramente grave in quanto è stato confermato il ridimensionamento operativo dei voli e del personale non solo per l’aeroporto di Palermo ma anche per quello di Catania".

In virtù di queste nuove situazioni Lunedi 22 dicembre presso la sede dell’Assemblea Regionale, si terrà un summit al quale parteciperanno i sindaci delle due città e i rispettivi presidenti di Provincia, inoltre saranno presenti i responsabili dei due scali e il presidente della regione Raffaele Lombardo per definire un’azione comune nei confronti di CAI.


aeroporti palermoalitalia tagli palermodipendenti palermolavoro palermo


Lascia un Commento