05 nov 2008

Psp|Ambiente: proposte sul problema dei “IL MARE E LA COSTA”


In occasione del “Piano Strategico Palermo” è stato formato un laboratorio di discussione inerente il problema dei il mare e la costa, nella giornata dedicata all’Ambiente.

ARGOMENTI DISCUSSI

Durante la discussione abbiamo diviso le aree di discussione in tre parti: le problematiche, le risorse e le soluzioni.

Per quanto riguarda le problematiche si sono evidenziati i difetti della costa palermitana, in particolare si è affrontato il tema dell’inquinamento ambientale e biologico della costa in particolare della costa Sud, la presenza di immobili lungo la stessa costa, la scarsa possibilità di fruizione dell’intera costa palermitana (a parte pochi esempi), il problema del traffico che in alcuni punti separa la costa dalla città. L’inquinamento biologico è dovuto ai molti scarichi abusivi presenti ma anche ad alcuni accumuli di materiali (come il mammellone) che a causa delle maree vanno liberando materiali nel mare.

SOLUZIONI PROPOSTE

 Moltissime le proposte avanzate in questo gruppo perchè ampio era l’area d’interesse, tra le principali troviamo:

- L’abolizione delle cabine di Mondello e della rete metallica con la creazione di zone attrezzate

- La possibilità di creare "contratti di quartiere" con coloro i quali hanno abitazioni vicine al mare nella costa sud, così da spostarsi verso l’interno

 - Rinverdire la costa creando uno schermo naturale tra il mare e l’abitato

- Controllo sulla costa per la segnalazione di abusi edilizi ed ambientali


ambiente palermocosta palermomare palermopiano strategico palermopsp palermo

Articolo precedente


Lascia un Commento