04 set 2008

Dal 1 Settembre biglietti degli autobus più cari


Dal primo settembre sara’ piu’ costoso per i palermitani prendere  i bus cittadini. Il costo del biglietto per la corsa semplice sugli autobus delle linee urbane lievita ancora passando da 1,10 euro a 1,20 euro. L’aumento e’ stato stabilito da un decreto dell’assessorato regionale Turismo, Comunicazioni e Trasporti. In base alla normativa vigente, gli Enti locali devono assumere a proprio carico l’eventuale mancato aumento, facendo gravare sulle proprie casse il maggiore disavanzo d’esercizio che, di conseguenza, si verificherebbe nei bilanci delle aziende incaricate del servizio di trasporto.

La dichiarazione di Cammarata:

"La Regione chiede, ancora una volta, ai comuni  di assumersi l’onere finanziario relativo all’aumento del costo dei servizi, fingendo di dimenticare che gli Enti locali sono fortemente penalizzati dai tagli, consistenti e ripetuti, dei trasferimenti regionali e statali. In questo modo si scarica in realta’ sui piu’ deboli, e cioe’ sui cittadini, l’aumento delle tariffe, poiche’ i comuni non sono in grado di fare fronte, al posto degli utenti, ai maggiori costi. La scelta della Regione di aumentare il costo del biglietto dell’autobus, che ci obbliga ad applicare tale aumento non tiene conto delle difficolta’ finanziarie in cui versano le amministrazioni comunali e scarica sui cittadini l’aumento del costo del biglietto, che fino ad oggi eravamo riusciti a contenere a 1 euro e 10 centesimi".


120 euroautobusbus palermorincaro bigliettitrasporto pubblico palermo

9 commenti per “Dal 1 Settembre biglietti degli autobus più cari
  • panormus79 311
    05 set 2008 alle 10:18

    Un altro regalo del governo Lombardo.Sicuramente se teniamo conto del rapporto qualità del servizio/costo, il servizio di trasporti urbano di Palermo risulta essere il peggiore d’Italia.

  • piero82 503
    05 set 2008 alle 10:56

    RISULTA IL PEGGIORE DI TUTTI PERCHE CONTARIAMENTE ALLE ALTRE CITTà IN CUI SI POSSONO UTILIZZARE(METRò,TRAM E AUTOBUS),PALERMO..5 CITà D’ITALIA, HA SOLTANTO GLI AUTOBUS!
    MA COMUNQUE LASCIANDO STARE QUESTO,C’è DA DIRE CHE CON STO CATANESE STIAMO ARRIVANDO TROPPO IN BASSO(TUTTA LA SICILIA)NOI IN PARTICOLAR MODO.

    RAGAZZI MANDIAMOLO A CASA!!

  • samir 230
    05 set 2008 alle 17:26

    Grazie ancora a Lombardo…costringe praticamente il comune di Palermo ad aumentare il costo del biglietto AMAT!!!…..
    prima era a 1 euro con 120 minuti……..poi 1,10 e 90 minuti!!!!……e adesso 1,20!!!…..stiamo cadendo in basso!!…..aumenta il prezzo e diminuisce il tempo di percorrenza. i cittadini ringraziano!!!
    con quale dignità l’assessore aumenta il costo del biglietto visto che Palermo (5° città d’italia, capoluogo di regione, Metropoli e candidata a capitale dell’EuroMediterraneo) possiede solo gli autobus!!!!..avessimo tram e metro…allora….ma siccome siamo messi male…
    sono desolato…

  • samir 230
    05 set 2008 alle 17:45

    Ho letto oggi sul giornale di Sicilia che il nuovo piano dell’Alitalia prevede 6 città-basi per la compagnia aerea. Palermo-Punta Raisi è esclusa dalla lista!!!
    lLe città regine dei cieli- riferimento della nuova Alitalia saranno: milano, roma, torino, venezia, napoli e catania!!!
    scusatemi lo so che non è il post adatto qua…..ma mi premeva darvi la notizia prima possibile e spero che venga fatto un articolo dettagliato per capirne di più. Bhè delusioni su delusioni…..dopo la beffa delle zone industriali franche anche l’Alitalia…
    Paco mi spieghi per favore come posso parlare direttamentecon te o con voi del comitato??
    ho fatto la segnalazione su “contattaci”…
    a presto…

  • Paco 7942
    06 set 2008 alle 9:56

    @ samir
    inoltre se vuoi partecipare attivamente al comitato ed incontrarci manda la tua email a comitato@mobilitapalermo.org chiedendo di partecipare, ti inseriremo nella news letter dove potrai sapere quando organizziamo le riunioni, ne stiamo organizzando una per la prossima settimana.

  • Pingback:On

Lascia un Commento