21 ago 2008

Zone Franche Urbane, Lombardo dimentica Palermo


Recentemente con un decreto ministeriale nazionale sono state istituite in tutta Italia delle zone franche urbane, zone atte a rilanciare l’industria tramite una defiscalizzazione. Tra i vantaggi per le aziende, una esenzione sulla tassazione dei redditi per 5 anni, esenzione dall’IRAP, esenzione dall’ICI, esonero dal versamento dei contributi previdenziali. In Sicilia il precedente governo aveva individuato inizialmente 3 zone (in collaborazione con i sindacati) ed altre erano pronte ad entrare nel progetto. Le tre zone in questione erano Brancaccio a Palermo, Librino a Catania e Augusta a Siracusa, con Gela e Messina pronte ad inserirsi. Il nuovo governo regionale ha stravolto questa decisione ed ha scelto 12 nuove zone: Catania, Gela (CL), Erice (TP), Termini Imerese (PA), Messina, Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Acicatena (CT), Castelvetrano (TP), Trapani, Acireale (CT), Giarre (CT), Sciacca (AG).  In pratica la provincia di Palermo è presente solo con Termini ImereseSono state dimenticate le importanti zone industriali di Brancaccio e Carini e ignorata la richiesta di Bagheria, tutto ciò a pieno vantaggio di Catania che diventa zona franca urbana come comune e acquista 3 zfu nella provincia. A questo punto ci chiediamo, ed ormai siamo in tanti, se il presidente Lombardo non stia dimenticando troppo spesso la nostra provincia. Questa nostra ipotesi sembra essere avvalorata dai recenti accordi di Lombardo con l’ANAS per una seconda tangenziale a Catania quando a Palermo si attende ancora la realizzazione della prima. Speriamo comunque che Lombardo ci smentisca…
 


imprenditoria palermozfu palermozfu sicilia

36 commenti per “Zone Franche Urbane, Lombardo dimentica Palermo

Comment navigation

  • piero82 503
    21 ago 2008 alle 13:45

    PURTROPPO NON VI SMENTIRà RAGAZZI,FIDATEVI…NON LO CONOSCO PERSONALMENTE ,MA CONOSCO MOLTI CHE LO CONOSCONO!
    FA TUTTO PER CATANIA,ADESSO..E IN FUTURO!
    DEL RESTO IN UN PRECEDENTE MSG VE L’AVEVO DETTO…NON FA IL PRESIDENTE DELLA REGIONE,FA IL PRESIDENTE DEL CATANIA!
    E VI DICO ANCHE…APPENA TERMINERà LA SUA CARICA A PRESIDENTE DELLA REGIONE,SI CANDIDERà A SINDACO DI CATANIA(VEDRETE)!

  • Jimmy Reptile 0
    21 ago 2008 alle 14:37

    Lo scrissi anch’io in un post appena Lombardo fu eletto (non ricordo se qua o su Rosalio.it), punta solo ed esclusivamente agli interessi di Catania e provincia, questo è solo il primo “colpo” vedrete quando bisognerà parlare in concreto (cioè di soldi) del nuovo stadio a Palermo oppure dell’aeroporto. Anzi dimenticavo, vi ricordate la polemica con Cammarata sui finanziamenti regionali prima annunciati e poi rimangiati per la metropolitana? Chissà come andrà a finire quest’altra storia……

  • Ciccio 174
    21 ago 2008 alle 15:59

    Qunato rimore per nulla…
    Ma di cosa ci si vuole lamentare?
    Nonostante, sulla carta, Palermo abbia un ruolo preminente nelle vicende siciliane, è riuscita a produrre, dall’82 ad oggi, un solo Presidente della Regione, dal 96 al 98: un tale Giuseppe Provenzano.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_Provenzano

    Ognuno ha quel che si merita…

    A Catania, come movimento, è innegabile che qualcosa si muove…
    Palermo dorme, aspettando chissà cosa… forse un nuovo sbarco?
    Garibaldini ed Americani hanno già dato, che ritornino gli Arabi?

  • piero82 503
    21 ago 2008 alle 23:27

    finirà che non vedremo un bel niente fin quando ci sarà stu catanese alla presidenza…prima ancora di essere eletto dissi a tutti coloro che preferivano candidare lombardo al posto di miccichè(A ME FA TROPPA ANTIPATIA MICCICHè,MA LO PREFERISCO..ALMENO è PALERMITANO E AVREBBE FATTO GLI INTERESSI NOSTRI)CON QUESTO INVECE NON VEDREMO NULLA!

  • piero82 503
    21 ago 2008 alle 23:29

    e poi dimentiavo…al di la’ di tutto…LASCIANDO STARE LA QUESTIONE GIUDIZIARIA,avevamo un presidente della regione AGRIGENTINO,ma era sempre disponibile ad accontentare CAMMARATA per i fondi o autorizzazioni per la nostra CITTà!

  • TOR ROMEO 0
    22 ago 2008 alle 1:19

    Ma lui lo sa almeno che perde voti se non aiuta la provincia ?! Io spero voi vi sbagliate, perchè la stragrande maggioranza lo ha votato.

  • Jimmy Reptile 0
    22 ago 2008 alle 11:07

    @ piero82
    Favorire Palermo a discapito delle altre provincie non è tanto meglio solo che in questo caso saremmo noi i privilegiati, ma una Regione non si governa così. Io non sono contrario ad una particolare attenzione verso la provincia di Catania, del resto Fontanarossa è il terzo aeroporto italiano e la zona attorno a Catania ha una presenza industriale come poche nel Sud, però, e qui casca Lombardo, non si può mettere da parte Palermo che è la quinta città d’Italia, è il centro amministrativo e politico siciliano, ha almeno il 60% di popolazione in più di Catania e se adeguatamente sostenuta può davvero prendere il volo specie ora che almeno in città la lotta alla mafia sta dando i suoi frutti, a proposito….a Catania il pizzo non si paga o non se ne parla perché pochi si ribellano??

  • Jimmy Reptile 0
    22 ago 2008 alle 11:13

    Dimenticavo, qualcuno si ricorda quando a inizio legislatura per scegliere la giunta si riuniva a Catania e si parlava di sedute della giunta regionale a Catania in vece che a Palazzo d’Orleans a Palermo…….immaginate se il governo nazionale invece di riunirsi a Palazzo Chigi si riunisse al Pirellone a Milano, a Roma ci sarebbe la rivolta ma noi a Palermo non facciamo niente………..

  • piero82 503
    22 ago 2008 alle 13:14

    Jimmy

    SAPPIAMO CHE NON CI DEVONO ESSERE PREFERENZE TRA UNA PROVINCIA E L’ALTRA! MA SAPPIAMO ANCHE COME FUNZIONA..E PER SEMPRE FUNZIONERà IN SICILIA,OGNUNO TIRA ACQUA AL SUO MULINO..QUINDI NON TI NASCONDO E RIBADISCO,PREFERIVO CUFFARO CHE PRIVILEGIAVA PALERMO A TUTTE LE ALTRE PROVINCIE(AGRIGENTO COMPRESA)!!
    NON SI PUò PERMETTERE A QUESTO INDIVIDUO DI GOVERNARE COSì..MA CHE SI CREDE? DI VOLER METTERE CATANIA ALLA PARI DI PALERMO(SPOSTANDO PARLAMENTO SICILIANO O REALIZZARE TUTTO Lì??) LO SA BENISSIMO CHE CATANIA NON HA E NON AVRà MAI LE POTENZIALITà CHE HA PALERMO,PER QUESTO LA STA FACENDO COSì VERGOGNOSA!!!

  • fatamorgana 255
    22 ago 2008 alle 13:20

    e ve ne siete accorti ora che l’asse si e’ spostato da palermo a catania ?
    Con una piccola differenza: che nell’aria di Catania e dintorni girano soldi nell’imprenditoria (industrie varie) mentre a Palermo, anche se è centro amministrativo, non ne girano affatto soldi.
    Palermo è centro solo per fare politica ma non di quella che genera redditi, ma solo qualche vantaggio per pochi.
    Anche molti dei fondi del Por 2007-2013 saranno, (scommessa?), dirottati su quella sponda siciliana se l’occidente siciliano non sta molto attento.
    http://www.euroinfosicilia.it/Default.aspx?tabid=156 (6.539.605.100 euro).
    E terminati questi possiamo dire addio a qualsiasi opera infrastrutturale per la mobilità da queste parti.

  • Portacarbone 70951
    22 ago 2008 alle 13:33

    Ciao FataMorgana e benvenuto.
    Questo è il risultato della passione per la nostra città, al quale tutti possono e devono contribuire. Il contributo dei cittadini non è importante, ma FONDAMENTALE, soprattutto per le tematiche qui affrontate.
    Bisogna sensibilizzare i palermitani alla conoscenza e al rispetto della città, e speriamo che questo blog possa diffondersi più possibile per essere più efficace possibile.

  • Paco 7942
    22 ago 2008 alle 13:46

    ragazzi ho letto tante falsità, intanto a catania la presenza industriale ormai è quasi nulla oltre all’ST sono rimaste piccole entità e anche l’ST ha intenzione di chiudere lo stabilimento entro pochi anni. Economicamente Catania non produce più di Palermo, ecco i dati di PIL del 2007 in milioni di euro:

    Trapani 8.126,9
    Palermo 19.736,7
    Messina 12.148,2
    Agrigento 6.740,3
    Caltanissetta 4.292,0
    Enna 2.536,9
    Catania 18.018,6
    Ragusa 5.431,5
    Siracusa 8.286,8
    SICILIA 85.317,8

    Notate facilmente come Palermo produca + di Catania con una quantità di abitanti simile

  • Paco 7942
    22 ago 2008 alle 13:53

    Anche la storia che fontanarossa sia il 3o scalo nazionale è falso, ecco i dati di PAX da gennaio a giugno 2008:

    1)Roma Fiumicino – 16.937.518

    2)Milano Malpensa – 9.866.803

    3)Milano Linate – 4.853.621

    4)Venezia – 3.319.766

    5)Bergamo – 3.132.521

    6)Catania – 2.895.583

    7)Napoli – 2.720.344

    8)Roma Ciampino – 2.338.580

    9)Palermo – 2.076.119

    10)Bologna – 2.041.355

    e naturalmente fontanarossa fa questi dati, superiroi a palermo, grazie al fatto che viene usato da 7 province (anche ad agrigento viene + rapido l’arrivo a fontanarossa) mentre noi abbiamo una sola provincia ed abbiamo un aeroporto (Trapani) che ci fa concorrenza a 90 km (mentre comiso a Ragusa non è ancora aperto)

  • piero82 503
    22 ago 2008 alle 14:12

    BRAVO PACO, ERA QUELLO CHE VOLER FAR CAPIRE POCO FA’,CATANIA NON HA LE POTENZIALITà CHE HA PALERMO..E POI STA STORIA CHE è LA MILANO DEL SUD,SONO ANNI CHE SPARANO STE CAVOLATE SOLO PER SENTIRSI DIRE CHE SONO BRAVI!
    LA MIA PREOCCUPAZIONE SAI QUAL’è? CHE AVENDO ADESSO UN SINDACO CHE(NON è CHE SIA PERFETTO),MA CHE COMUNQUE TIENE PARTICOLARMENTE ALLA SUA CITTà ED è UN TIPO MOTIVATO A FARE BENE..VORREI CHE PRIMA DEL 2011 GLI VENISSE DATA L’OPPORTUNITà DI REALIZZARE QUELLO CHE LUI VUOLE..PER LA NOSTRA CITTà!
    PURTROPPO PERò NON è COSì, O PERCHè DA UN LATO C’è IL SIGN.BERLUSCONI CHE DEVE FARSI BELLO AL NORD TAGLIANDO L’ICI(CON I SOLDI NOSTRI)O PERCHè ALLA PRESIDENZA REGIONALE ABBIAMO UN ULTRAS CATANESE..PER QUESTI MOTIVI PALERMO NON RIESCE AD ANDARE AVANTI!

  • Geo60 4
    22 ago 2008 alle 18:31

    A: diteloargs Cc:

    Oggetto: [Nessun oggetto] Ricevuto il: 21/08/08 22:06

    volevo porre al Vs direttore, Dr Pepi uno spunto per l’atteggiamento che se cinicamente posso capire (vedi protezione del propio corpo elettorale), ma non comprendo nel ruolo istituzionale da parte di Raffaele Lombardo: e preciso, da quando è diventato presidente della regione, ha praticamente ignorato le istanze del ns sindaco x aiuti su risolvere i problemi infrastrutturali di palermo, mentre da ciò che sappiamo dalla stampa, si è attivato (credo anche che ci sia qual cosa sulla gazzetta ufficiale della regione)per la nuova tangenziale di catania, dove fra l’altro ne hanno una ben fatta, per migliorare i collegamneti del paese natio, per rendere praticamente zona franca catania e buona parte della provincia. ora mi chiedo, ma i ns cari politici locali dove stanno, e scusate ma credo che anche voi che avete tanti meriti, credo che in questo caso non avete dato molto risalto a tali fatti. ora ritengo che la ns città sia la capitale della regione, è come tale debba avere attenzione da parte di un’istituzione importante qual’è la regione ed il suo maggior rappresentante, non dico che debba avere trattamento pari a quello che lo stato italiano riservi a roma quale capitale, ma perbacco una certa attenzione si.spero che il Dr Pepi ne tragga spunto, pregandolo di capire che il mio intervento non è per puro campanilismo, ma per evidenti fatti.
    saluto cordialmente

  • Paco 7942
    22 ago 2008 alle 18:36

    ottimo cosa geo, speriamo rispondino presto, magari ci fanno una trasmissione

  • panormus79 311
    22 ago 2008 alle 19:53

    Vergogna Lombardo! Non è di certo questo il modo migliore per cominciare a governare una regione difficile come quella siciliana, spostando l’attenzione e i soldi di noi tutti contribuenti verso una sola provincia cioè Catania. Non dimentichiamo nemmeno le sue pagliacciate con la storia del federalismo e questo squallido inciucio con la Lega Lombarda,proprio ieri ha avuto un incontro a Bergamo a casa di Calderoli. La mia è una proposta seria, facciamo sentire la nostra voce e di tutta la nostra provincia per far capire da subito che noi palermitani non possiamo essere trattati in questa maniera. ALZIAMO LA VOCE E FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA PROTESTA!

  • piero82 503
    22 ago 2008 alle 21:27

    SONO DACCORDO,BISOGNA PRENDERE DEI PROVVEDIMENTI…ED IO CREDO CHE FORSE LA NOSTRA PAROLA(cioè cittadini)POSSA ANCHE ESSERE POCA..MA SE NE PARLIAMO COL SINDACO PERò,PUò DIVENTARE VERAMENTE QUALCOSA DI VERAMENTE GROSSA(DEL RESTO ANCHE LUI LA PENSA COME NOI)LO HA DICHIARATA TEMPO FA CHE LOMBARDO SE NE STA FREGANDO DI PALERMO! che ne dite???


Lascia un Commento