02 lug 2008

ZTL : partono le indagini sull’appalto


L’authority di vigilanza sui conti pubblici ha aperto un’indagine sull’assegnazione, da parte del comune, dell’appalto ZTL alla società toscana TdGroup, un’operazione da 22 milioni di euro.

La causa dell’indagine riguarda il bando di gara:

dopo la pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale, questo è stato successivamente modificato tanto da essere stato contestato dalle altre società partecipanti alla gara. La Elsag addirittura aveva richiesto la revoca.

Inoltre sarebbe stato richiesto ai partecipanti un particolare certificato della Microsoft, evidentemente proprio solo di "pochi".

Insomma, l’indagine verterà su queste vicende che avrebbero potuto favorire questa azienda (con la quale adesso c’è un contenzioso) e il Comune ha 30 giorni di tempo per far pervenire tutta la documentazione sull’assegnazione dell’appalto.

Ancora nubi all’orizzonte dunque.

 


authoritycomune palermotdgroupztl indagine

Articolo precedente


Lascia un Commento