19 giu 2008

“Ripristinare i fondi per le infrastrutture del Mezzogiorno”


Continuano le repliche sui fondi tagliati alle infrastrutture nel meridione.

Il segretario generale della Fit-Cisl Claudio Claudiani ribadisce il concetto prospettando un orizzonte economico poco roseo:

"E’ indispensabile che vengano ripristinati, al piu’ presto, gia’ con il DPEF e la prossima Finanziaria i fondi per le infrastrutture nel Mezzogiorno, attualmente distolti per sostenere il taglio dell’ICI". E’ quanto chiede il segretario generale della Fit-Cisl Claudio Claudiani.

"Sarebbe inconcepibile e suicida – aggiunge Claudiani – tagliare investimenti per l’infrastrutture del Mezzogiorno, in particolare quelle ferroviarie, in un contesto di abnorme crescita del petrolio, che sta determinando effetti perversi sull’intero ciclo economico, ma in particolare su quello del trasporto, eccessivamente sbilanciato in Italia sulla gomma".

"Il finanziamento di opere e servizi connessi con la mobilita’ pubblica in particolare quella sul ferro, e’ una priorita’ costante, proprio in un momento di crisi economica, di aumento vertiginoso dei costi e dei prodotti, primi fra tutti quelli energetici – conclude Claudiani -. Non si perda tempo si individuino immediatamente nuove risorse finanziarie per i trasporti del Mezzogiorno, senza i quali non c’e’ possibilita’ ne’ di rilancio, ne’ di sviluppo" (da FitCisl Sicilia).


Claudianifit cislfondi fintecnainfrastrutture meridionetaglio fondi mezzogiorno

2 commenti per ““Ripristinare i fondi per le infrastrutture del Mezzogiorno”
  • Davide Epifanio 0
    19 giu 2008 alle 18:59

    ci devono ridare quel ke era nostro!!non capsico xkè Lombardo in proposito ha detto qualcosa,invece Cammarata non ha detto niente di niente e non capisco il motivo..il sindaco dovrebbe essere un comunicatore,invece..dovrebbe difendere la propria città,invece…

  • samir 230
    03 lug 2008 alle 20:15

    Cammarata e Lombardo!!!!……difendete Palermo e la Sicilia!!!….fatevi ridare i fondi dal governo di Roma per le infrastruttre siciliane indegnamente tolte!!!…..Palermo ha bisogno della Metropolitana!!!


Lascia un Commento