14 giu 2008

Passante: un aggiornamento che scioglie molti dubbi


 Si è svolto presso presso la sede  Italferr, l’incontro tra MobilitaPalermo e ingegneri della stessa, con la quale cogliamo l’occasione di ringraziare per la loro consueta accoglienza e disponibilità.

 
Durante l’incontro, abbiamo posto importanti quesiti inerenti caratteri generali del passante ferroviario, ed opere correlate ad esso;  Andiamo con ordine.
 

Stato fondi:
Viste le recenti notizie, con la quale sarebbero stati sottratti fondi destinati alle infrastrutture al Sud, il passante ferroviario non viene toccato da questa vicenda, visto che i fondi per esso sono già stati impegnati e vincolati.
 
Anello ferroviario:
Si attendono le motivazioni della sentenza del Tar Lazio, con la quale si annullava la temporanea aggiudicazione. Probabilmente si procederà ad aggiudicare l’appalto al secondo miglior offerente.
 
Stato cantieri:
Attualmente sono aperti cantieri in zona Brancaccio, Vespri-Oreto, Imera, Cardillo, Isola delle Femmine.
In particolare nella zona Brancaccio sono cominciate le prime opere di abbattimento caseggiati, e fra pochissimi giorni i lavori veri e propri (opere stradali e ferroviarie), durante la quale verranno eliminati i passaggi a livello e create nuove strade di collegamento, oltre alle fermate e raddoppio ferroviario.
Nel cantiere Vespri-Oreto, la Sis ha quasi terminato l’installazione dei vari uffici ed alloggi dormitori per gli operai all’interno del cantiere. Stessa identica operazione che verrà eseguita nel cantiere Cardillo. Prosegue la cantierizzazione a Isola delle Femmine e al cantiere Imera. Da lì in avanti, cominceranno i lavori.
 
Opere stradali:
Abbiamo mostrato perplessità in merito la realizzazione di alcune opere stradali (vista l’esigua situazione economica del Comune)  in particolare il nuovo svincolo stradale di Viale Francia e il maxi collegamento stradale Via Ugo La Malfa-Cardillo-Via Lanza di Scalea. Tali strade di indiscussa importanza, verranno realizzate contestualmente al passante ferroviario in quanto inserite nel progetto stesso.
Quindi, pur essendo inserite nel piano triennale delle opere pubbliche del Comune di Palermo, non avranno alcun pericolo di mancanza di finanziamento.
 
Preoccupazioni lavori passante ferroviario:
In merito la realizzazione della galleria ferroviaria sotto via Dante, qualche rappresentate di un comitato civico affermava pubblicamente (anche nella riunione del 26/05) che tale galleria sarebbe stata realizzata appena sotto le fondamenta delle abitazioni, con il conseguente crollo delle stesse, essendo molto datate. Contestualmente si affermava però di non aver mai preso visione di alcun progetto sulla specifica tratta…..
Italferr, mostrandoci anche il progetto, ci ha infatti rassicurato che la nuova galleria verrà realizzata sotto sede stradale (e non sotto le case);Praticamente sotto via Re Federico!
Tra l’altro era già stata realizzata l’attuale galleria Re Ruggero che corre sotto sede stradale in corrispondenza del vecchio tracciato di superficie.
Voglia di allarmismo? Contraddittorio?Disinformazione sparsa?
A noi poco importa, visto che con ciò vengono smentite voci di catastrofi annunciate, frutto sicuramente di contraddittorio e cattiva informazione.
 
Il PASSANTE FERROVIARIO DI PALERMO NON E’ PIU’ UNA SPERANZA MA UNA GRANDE CERTEZZA PER LA NOSTRA CITTA’.

aggiornamenti passantecantieri passantecardilloisola delle femminepassante ferroviariotommaso natalevia dante

Articolo successivo

6 commenti per “Passante: un aggiornamento che scioglie molti dubbi
  • Giovanni Romeo 60
    14 giu 2008 alle 10:35

    Ottimo lavoro ragazzi!
    Ed ottime notizie, anche se in parte le sapevamo già.

    Mi chiedevo comunque, essendo assiduo frequentatore di Isola delle Femmine, dov’è questo cantiere di cui si parla, dato che non ne ho visto traccia.

  • TOR ROMEO 0
    14 giu 2008 alle 13:40

    Ah, quindi c’è la buona probabilità per l’anello ferroviario che venga affidato il suo appalto alla ditta che ha presentato il ricorso ?? Molto bene.

  • Ciccio 174
    16 giu 2008 alle 11:36

    Grandi ragazzi e ancora complimenti!

    Gradirei sapere se è possibile visionare qualche disegno od avere maggiori informazioni riguardo i lavori stradali (cavalcavia, sottopassi etc.) che saranno realizzati nella zona di Brancaccio. Non riesco a trovare link inerenti.

  • sicilio 110
    16 giu 2008 alle 11:54

    Salve a tutti!
    molto bene che i cantieri vanno avanti in via definizione sopratutto il cantiere Vespri Oreto, che attualmente sia piu’ attivo..e osservato a parte i contanier hanno innalzato un grande casermone con una certa altezza, gia’ questo cantiere e quasi terminato, pero’ chiedo forse a Paco avete per caso nuove immagini aggiornate su questo cantiere..
    Poi infine un chiaramento ho letto il 1 lotto dei lavori nn risulta l’adeguamento della stazione brancaccio industriale forse nn sara’ piu’ una St per i passeggeri..


Lascia un Commento