24 mag 2008

Via Ruggero Settimo cambierà volto


Nonostante gli ultimi disguidi con i commercianti del posto che non avevano rimosso in tempo le insegne dai marciapiedi per favorire la cantierizzazione dell’area, è stata già recintata la prima zona (tra via Generale Magliocco e Piazza Verdi) per dare il via alla riqualificazione dell’intera via che collega il Teatro Massimo e il Politeama.

I lavori per la realizzazione dei nuovi marciapiedi e dell’impianto d’illuminazione sono stati suddivisi in più fasi successive e interesseranno soltanto mezza carreggiata su singoli tratti per ridurre l’impatto. Per le festività natalizie è prevista un’interruzione.

Intanto, la solita superficialità sta portando i commercianti a costituire un comitato di contrasto all’opera. Purtroppo molta gente non riesce ad essere lungimirante e guarda al profitto istantaneo. Il rifacimento dei marciapiedi e dell’illuminazione è un intervento che gioverà a tanti aspetti, tra i quali quello del commercio. Passeggiare su una strada più bella e accogliente di certo non penalizzerà l’immaigne e i fatturati dei negozi.

Occorre entrare in un’ottica di miglioramento generale della città, dove ognuno può e deve fare qualcosa, come contemplare queste opere che, seppur cause di parziali disagi, avranno il merito di rinnovare e migliorare l’offerta della nostra città.

Bisogna essere "cittadini" anche in questo.


comitato via ruggero settimoilluminazionerifacimento marciapiediriqualificazione via ruggero settimovia ruggero settimo

Articolo precedente

7 commenti per “Via Ruggero Settimo cambierà volto
  • freddie80 1052
    25 mag 2008 alle 11:53

    Bisognerebbe muoverci insieme e far capire a questi panellari in giacca e cravatta che non devono possono loro per tutta la cittadinanza…

  • freddie80 1052
    25 mag 2008 alle 11:54

    Bisognerebbe muoverci insieme e far capire a questi panellari in giacca e cravatta che non possono decidere loro per tutta la cittadinanza…

  • Jimmy Reptile 0
    25 mag 2008 alle 20:20

    Questi pseudo-commercianti sono pronti a fare un comitato contro ogni cosa, menomale che il comitato contro il pizzo l’hanno fatto degli studenti, visto che guarda caso è l’unico comitato che questi Rockefeller della Conca d’oro non hanno pensato a fare……..

  • ponzi 18
    04 ott 2008 alle 13:40

    intanto ora come diciamo noi ” se ne priano ” dei marciapiedi belli sistemati che hanno davanti i loro servizi commerciali !!!! mah, cmq … pero’ pr dirvi la verità pensavo che i marciapiedi fossero fatti stile via notarbartolo, certo cosi tanto di cappello sempre meglio di prima non c’è dubbio, pero’ pensavo fossero diversi, o magari ancora la strada del completamento lavori è lunghissima ! chissà !! cmq sia per una palermo migliore, sbracciamoci un po tutti “a voglia di fare “!!!

  • david.majorca 0
    07 nov 2008 alle 18:36

    A proposito di questi lavori a mio parere l’impianto di illuminazione che hanno scelto è osceno. Troppo moderno dato che cmq si tratta di una zona centralissima.

    I marciapiedi mi piacciono ma la scelta di farli bassi in alcuni tratti (in corrispondenza di randazzo ad esempio) è stato un grave errore: passo giornalemente da quel punto e vedo che le macchine continuano a posteggiarci di sopra…


Lascia un Commento