20 mag 2008

L’aeroporto di Palermo come hub del mediterraneo


Interessanti prospettive potrebbero delinearsi per l’aeroporto di Palermo. In un’ottica di sviluppo infrastrutturale già in corso sul capoluogo isolano, la città di Palermo ricoprirebbe un’importante ruolo di intermediazione tra i mercati limitrofi al mediterraneo.

<

Lo scalo di Palermo come possibile hub del Mediterraneo. Giuseppe Cassarà, presidente di Fiavet, attraverso le colonne del quotidiano La Sicilia, ha richiesto a Governo e Regione Sicilia di promuovere a scalo di snodo internazionale l’attuale struttura ‘Falcone Borsellino’. Cassarà ha sottolineato che "nell’ottica del potenziamento dei trasporti per la Sicilia va ripensato il ruolo dell’ aeroporto di Palermo che può diventare il vero hub di riferimento per il mercato del Mediterraneo".
Il presidente della federazione degli agenti di viaggi ha poi spiegato che la posizione strategica di questa struttura ne fa un punto di riferimento per Africa e Medio Oriente.

 


aeroporto palermocassaràfalcone borsellinohub mediterraneoscalo palermo

Articolo successivo

4 commenti per “L’aeroporto di Palermo come hub del mediterraneo
  • Davide 121
    20 mag 2008 alle 17:42

    Molti, soprattutto politici, non hanno ancora capito cosa significa la parola HUB. Tutti sono convinti che essendoci un aeroporto ci sia un HUB, ma non è così. L’hub lo crea una compagnia aerea e non un aeroporto da solo. Le parole di Cassarà sembrano le solite parole cadute dal cielo.

  • TOR ROMEO 0
    21 mag 2008 alle 0:23

    In generale un hub è uno snodo centrale o un fulcro letteralemnte che mette in collegamento (come un server o uno switch di rete) più terminali. In ambito geografico i terminali rappresentano le città da collegare, con Palermo da intermediaria.
    Palermo può essere un Hub aeroportuale dell’occidente, portuale del mediterraneo e ferroviario ed autostradale per l’Italia ed i paesi limitrofi collegati con altri mezzi; e.g. Tunisi-Mazara con un traghetto, Mazara-Napoli con una serie di autostrade, oppure treno da lì o da Castelvetrano a Palermo e poi con un treno nazionale per arrivare a Milano, etc.

  • Paco 7942
    21 mag 2008 alle 10:48

    Davide, Cassarà è il presidente delle agenzie di viaggio, loro possono organizzare un Hub mediterraneo, non è mica un politico

  • Davide 121
    21 mag 2008 alle 13:40

    Lo so che Cassarà non è un politico, ma visto che è del settore dovrebbe sapere come funzionano le cose.


Lascia un Commento