17 mag 2008

VIALE CAMPANIA: LA NOSTRA RISPOSTA ALLA PROTESTA


Questa è la nostra lettera che è stata pubblicata nell’edizione di Repubblica del 16/05/2008  dove evidenziamo le contraddizioni sulla protesta del comitato di Viale Campania (guidato probabilmente ai soli fini politici), che si contraddistingue per l’autorevole menefreghismo palermitano.

*Clicca sull’immagine per ingrandire


comitato mobilita palermoIPERMERCATOMANIPOLAZIONI POLITICHEMARIONETTEprotesta comitatoPUPIrepubblicaviale campania

Articolo successivo

8 commenti per “VIALE CAMPANIA: LA NOSTRA RISPOSTA ALLA PROTESTA
  • TOR ROMEO 0
    17 mag 2008 alle 16:43

    Buono! Cominciamo a fare sentire la nostra voce, la voce dello sviluppo e del comitato ProMobilità. E mi auguro con tutto il cuore che questa manfrina politica locale cessi definitivamente e lasci spazio alla logica del fare.

  • TOR ROMEO 0
    17 mag 2008 alle 16:50

    Un’altra cosa. Questo progetto cartaceo illustrato o descrittivo di Viale Campania esiste già in qualche sito ? Dove possiamo trovarlo ?

  • Argo 1214
    18 mag 2008 alle 13:32

    Immagina che al momento è solo un progetto preliminare (quindi di massima).
    Esso rappresenta solo il primo stadio dell’evoluzione di un progetto.
    A questo potrebbero eventualmente seguire modifiche ed adeguamenti man mano che si scende sempre più nel dettaglio; seguendo SEMPRE l’idea iniziale.

    Eccoti il link dove trovare il progetto cartaceo:

    http://digilander.libero.it/makhellion/progetto_preliminare.pdf

  • TOR ROMEO 0
    18 mag 2008 alle 15:36

    Hm, però non è male come progetto preliminare, poi magari potrebbero fare dei ritocchi.
    Direi che mi piacerebbe se solo non fosse per i veti degli esponenti politici affetti da sindrome NIMBY. Qual’è la situazione ? Devono ancora bandire la gara d’appalto ? E sul fronte dei veti quali sono gli ostacoli ? Dicono che un certo La Mantia si vuole candidare alle provinciali per bloccare il megaprogetto. Io spero di no, e se ci riescono, che falliscano ed il Comune vada avanti. Non possiamo di certo giustificare le minoranze e l’oligarchia locale. Se questo Sindaco è stato votato in massa è perchè si devono fare le opere pubbliche e per cambiare la città e non bloccarle e lasciare tutto per com’è per sempre. Già ci bastano gli intoppi burocratici ed altri rinvii !

  • rosanero77 2
    19 mag 2008 alle 10:36

    Mi fa piacere vedere che ci siano anche persone favorevoli al progetto e che attraverso questo blog possano fare sentire la loro voce.
    Per dovere di cronaca e per tentare di fare, quanto più possibile, una corretta informazione mi sento in obbligo di rispondere ad Argo facendo osservare che il link che lui ha postato non rimanda al progetto preliminare che ad oggi è all’esame della commissione urbanistica ma rimanda allo studio di fattibilità predisposto dall’Amministrazione Comunale e inserito nel Piano Triennale OO.PP. (in parole povere lo studio preso a base per redigere il progettoo preliminare di cui tanto si parla)
    Mi sento inoltre di dire che il progetto presentato, rispetto allo studio di fattibilità, presenta diverse modifiche e soluzioni differenti soprattutto in relazione alla sistemazione superficiale delle aree ed all’impatto dell’opera sulla viabilità circostante.

  • tiddiemme 5
    26 mag 2008 alle 17:25

    Scusate, ma Viale Campania non è un’importante arteria di collegamento fra il centro e la zona residenziale?
    L’enorme flusso di traffico che l’attraversa a tutte le ore dove verrebbe spostato?

  • Paco 7942
    26 mag 2008 alle 19:09

    ti ripeto:

    enorme flusso di traffico?
    importante arteria?
    è una strada semideserta, enorme, in un quartiere residenziale


Lascia un Commento

Ultimi commenti