15 apr 2008

Corso Calatafimi: lo squarcio abbandonato

Da oramai più di un anno, in viale Regione Siciliana è presente uno squarcio sull’asfalto che ha dell’ncredibile.
Proprio sopra il sottopasso C.so Calatafimi infatti, una voragine ha causato la chiusura di un lato della strada che collega la corsia laterale (dir. Messina) con il raccordo per l’inversione di marcia, all’altezza della sede della Guardia di Finanza.

Sembra infatti che il conglomerato abbia ceduto, generando un grande vuoto e scoperchiando anche le reti sottostanti.
Diversi mesi addietro il Comune aveva provveduto a risanare il crollo, ma improvvisamente tutto si è fermato. L’area è rimasta per diverso tempo abbandonata e senza nessuna recinzione, apposta successivamente.
Il buco è diventato ricettacolo di suppellettili vari, oltre che rappresentare un serio disagio per i residenti e pericolo per i pedoni.

Col passare dei giorni la situazione è peggiorata progressivamente, ma nessuno sembra ritenere prioritario l’intervento in loco. A seguito di sollecitazioni da parte dei residenti e non, nessuno ha risposto con i fatti.

Denunciamo dunque un abbandono totale del problema oltre che la vergogna gestionale mostrata.
Clicca sulle foto per ingrandirle

[photoxhibit=7]


bucocantieri palermocomune palermocorso calatafimicrollogestione problemaprotesteresidentisegnalazioneSiti PALERMO

2 commenti per “Corso Calatafimi: lo squarcio abbandonato

Lascia un Commento

Ultimi commenti