03 apr 2008

La comparsa delle piste


Probaibilmente non ve ne siete accorti, ma in varie parti della città stanno comparendo le prime, vere, piste ciclabili., in particolare nella zona del porto e ai bordi di via Crispi. Queste piste fanno parte di un progetto comunale che prevede due distinti percorsi, uno costiero ed uno che si incunea all’interno della città. Il progetto in effetti, non è privo di difetti, la poca larghezza della pista, la collocazione stesa della pista che in alcuni casi occupa tutto il marciapiede, la presenza di ostacoli lungo il percorso, etc etc. Però, d’altro canto, potremo finalmente vantare delle vere piste ciclabili che non sono soltanto un po’ di vernice bianca sul marciapiede, ma dei percorsi costruiti ad hoc.

Articolo precedente

Articolo successivo

4 commenti per “La comparsa delle piste
  • bike Array 0
    08 apr 2008 alle 20:24

    queste non sono piste ciclabili dato che dovrebbero essere sullo stesso livello del piano stradale e quindi sensa i salie scendi in corrispondenza degli scivoli e dei portoni inpiù mettiamo la maleducazione dei palermitani che postegiano sul marciapiede e si ottiene una impraticabilità delle piste ciclabili.

  • paco Array 0
    08 apr 2008 alle 21:49

    si ma facendole a livello stradale la maleducazione sarebbe più probabile

  • ps685 Array 0
    02 mag 2008 alle 15:05

    Le piste ciclabili non devono per forza essere allo stesso livello della carreggiata stradale, ma possono essere anche a livello marciapiede o anche a metà fra il marciapiede e la strada. Importante è che non passino rasente i portoni


Lascia un Commento